diumenge, 9 de desembre de 2007

Galleria Carla Sozzani



E non finisce di arrivare gente..

Sembra che le due ragazze della sinistra devono essere conosciute, famose. I camerieri sono veramente gentili con loro. "Tutto bene?, bisognano qualcosa?". Forse una é una presentatrice della TV....qui non si sa mai ..

Mentre mangio come sempre patate frite, mandorle salate e un Dry Martini, sono in pace, felice. E una pazzia, lo so, ma é cosí rilassante.. Mi sembra di essere a un altro planeta.

Due camerieri un pó anziani, una cameriera giovane e un altro gai, del Sud, bruno, moro..
Una coppia vestite di marche famose salgono della zona dell abigliamento..
Una donna giovane con un bambino in un carro rosa..
Provinziani come io che vengono a vedere il negozio di moda piú famoso e non comprano niente..

E io, scrivendo.
Che scrivo? pazzie.. ma sai? é la seconda volta che vengo e scrivo. É lo stesso che guardare ma mi riempi di piú.
Comincio a asaporare la solitudine. So quello che significa.. Ma, a volte, non mi dispiace.

Mmmmmm....é arrivato un amico del uomo della camiscia lila. Anche é gai. Tutte due.
E mi sembra che la coppia di donne trantenne della sinistra anche.

Perché mi piacerá tanto questo luoco? sará il Dry? Forse..
Tutti stiamo soli. Tutti. E veniamo a cercare gli altri...

Mi piacerebbe conversare, andare con qualcuno a cenare. Si. Che mi portassi a qualche luoco bello. E mi parlasse di cose belle, di viaggi, di sperienzie, di tutto..
E dopo, passegiare, guardare la luna, le stelle.

Penso che oggi é una buona notte.
Per vivere.

Milano 17 di Ottobre 2007.